loading

farmacisti preparatori

C’era una volta il farmacista. E c’è ancora.

Da più di 2.000 anni il farmacista offre all’umanità le sue preparazioni magistrali. Nei piccoli laboratori di molte farmacie, venivano realizzate ricette su misura per soddisfare esigenze cosmetiche e farmaceutiche specifiche. In questa preparazione, ogni farmacista coniugava la sua abilità con la scienza e l’arte delle grandi scuole farmaceutiche europee.

A metà '800 il farmacista iniziò a prendere coscienza dei propri mezzi essendo l'unico professionista con un laboratorio attrezzato e con un’ampia disponibilità di materie prime. Unendo l'arte distillatoria alle conoscenze chimiche fece diversi esperimenti, utilizzando diversi tipi di estratti vegetali. Non solo. Il farmacista ricercò le proprietà e l'entità funzionale contenuta: il principio attivo.

Nella natura tutto il mondo è una farmacia che non possiede neppure un tetto.

Paracelso

L'attività di distillazione, la separazione degli elementi, la scoperta di sali e basi chimiche, aprì la strada alla sperimentazione, che divenne la regola. Il farmacista divenne ben presto insostituibile ed indispensabile anche per il medico, grazie alle nuove e continue soluzioni terapeutiche.

L’evoluzione delle esigenze e dei bisogni delle persone ha comportato anche un’evoluzione della professione. Nel 1982 un piccolo gruppo di farmacisti italiani, si appassiona allo studio e alla formulazione di cosmetici naturali basati sui principi attivi di piante, erbe e fiori. Nascono così i Farmacisti Preparatori, promotori di preparazioni magistrali e custodi di un’arte antica. Da allora ad oggi, il piccolo gruppo di formulatori italiani, è diventato una rete di oltre 4.000 farmacisti in tutta Europa. Un lavoro che non conosce soste, che guarda sempre avanti per prevedere e, a volte, anticipare il futuro.
https://www.lasaluteacasa.it/it/prodotti/marche/farmacisti-preparatori/